13 settembre 2005

Scene di vita (43 bis)

Washington, ieri. John Roberts, il giudice nominato alla Corte Suprema, attende l’inizio delle audizioni al Senato, dove sarà esaminato in vista della conferma della nomina. Al suo fianco, il figlio Jack lo manomette. Né Roberts né la moglie Jane, che tiene in braccio Jack, gli dicono di stare fermo. E’ noto che non ne hanno l’abitudine. A sinistra, la sorellina Josie guarda Jack con disprezzo.

2 commenti:

blindfury ha detto...

quel bambino merita un sacco di botte.

Filter ha detto...

Prima o poi faranno una vacanza in Italia. Sicuro come l'acqua che lo fanno scorazzare anche al ristorante. E allora saremo là.