14 settembre 2006

I grandi classici della natura (72)

Tartarughe grosse e prepotenti.

4 commenti:

cktc ha detto...

Avrebbero il guscio blu professore, io lo vedrei non come una prepotenza ma come una metafora: i caschi blu proteggendo le tartarughette deboli dalle bombe nemiche.

Siccome hanno il color dell'esercito americano, devo rispettare il Suo titolo e dico che si comportano da tartarughe "prepontenti" e imperialiste...

Filter ha detto...

CKTC, hai ragione, sono proprio colori militari. Non ci avevo mica pensato. Era impegnato a meditare su tutte le tartarughe grosse che camminano sopra a quelle piccole.

cktc ha detto...

E lei professore di quella meditazione che cosa ne ha concluso? ;-)

Filter ha detto...

Che le tartarughe piccole, invece di limitarsi a guardare quelle grandi in cagnesco (vedi la prima da destra) dovrebbero iniziare a menare le zampe.