21 luglio 2006

I grandi classici della natura (65)

Tricheco raccattapalle.

21 commenti:

cktc ha detto...

Imparo una nuova parola (in italiano sono ancora piccola) [ma chi se ne frega? sei fuori soggetto cktc per la ennesima volta!]

tricheco = morse (come samuel!)

A me sembra cosi' triste di quel impegno, (m)orse euhhh (f)orse è disperato di essere fotografato ;-)

Pensi che sia veramente un classico della natura mandare a un tricheco un palloncino blu elettrico? ;-) [che scemiotta sta francese!]

... -- .- -.-. -.-
http://fr.wikipedia.org/wiki/Alphabet_morse

Seia ha detto...

Non assomiglia a Giorgio Tosatti? E pure allo zio di Bum Bum guardandolo bene!

Filter ha detto...

CKTC: i grandi classici della natura colgono gli animali in pose e situazioni tipiche. Tipiche per loro, però: a noi esseri umani possono apparire sorprendenti. Qui, comunque, si tratta di una nuova iniziativa del comune di Riccione: ha assunto il tricheco per recuperare palloni gettati al largo per sbaglio. Grazie all'intervento rapido di questo animale, che è abile nel rilanciare la palla, si evita che i villeggianti nuotino dove non si tocca. Rispetto all'estate precedente, si sono avuti già dodici morti in meno.
Il tricheco, è vero, non ha l'aria felice. Ma, come tanti, pensa che almeno ha un lavoro.
Seia, è vero, sono somiglianze innegabili. La tua cultura televisiva non cessa di destarmi ammirazione. Prima ti vedevo come erede possibile di Citati. Ora comincio a credere che un giorno rimpiazzerai Aldo Grasso. Ma ti sono aperte molte altre carriere.
Tornando a noi, a me il tricheco ricorda l'allenatore di Slam Dunk, che peraltro è ispirato proprio a Tosatti.

seia ha detto...

Non sono così preparata sui Manga ma ho capito il riferimento. Prima o poi ti svelerò tutte le mie abilità (e i miei limiti, ma su questi facciamo presto) :-)
Non posso fare tutti e due, la pseudo Citati e la pseudo Grasso? Voglio fare la tuttologa tipo Klaus Davi che dice dice e non dice mai una mazza. E lo pagano pure! Così se una vena si esaurisce c'hai quelle di riserva. Il segreto è diversificarsi. Fammi una domanda sulla criptozoologia, la so! E se non la so - come ogni vero tuttologo - invento, ma sarò molto credibile!

Filter ha detto...

Seia, che dici? Slam Dunk ha avuto anche una versione televisiva! Dici che le sai tutte e poi caschi subito!
No, come nuova Klaus Davi non sei adatta, almeno stando a ciò che dici. Lui quando inventa si vede.
Anche come pseudo Citati, mah, non mi sembri abbastanza brontolona.
Come Grasso, chissà, ma io mi accontenterei della critica TV solo dopo avere mostrato di non sapere fare niente di meglio. Come tutti i critici TV.

seia ha detto...

Lo faccio per non intimorirti: la donna intelligente e preparata spaventa!
Non conosco Slum Dunk comunque, che devo fare? Mi inginocchio sui cocci e sui ceci!
M'hai stroncato 3 carriere su 3! Mo' che faccio? Mi resta solo la presidenza del consiglio. Mi toccherà cercarmi un posto sulle navi da crociera per cominciare..

Filter ha detto...

Seia, che dire? A me spaventano le sceme.
Ti scuso per Slam Dunk ("Slam", eh, non "Slum"!) proprio perché è un cartone recente: è chiaro che la tua conoscenza della materia, più che da uno studio serio, nasce dagli incanti infantili.

seia ha detto...

Ho studiato seriamente i miei cartoni animati dell'infanzia! Comunque sei andato fuori tema, ti avevo detto di farmi una domanda sulla criptozoologia, mica su un argomento a piacere! A volte mi piacerebbe essere completamente scema, potrei illudermi più facilmente e non vedere.

TG ha detto...

Secondo me non è un tricheco, è ET.

Filter ha detto...

Seia, va bene, domanda di criptozoologia: di che si nutre la zebra a pois?
Sull'intelligenza e l'illudersi, mi fa piacere che tu abbia le idee così chiare. Io, siccome sono un po' scemo congenitamente (è una cosa che studiando non passa), ho momenti intermittenti in cui mi illudo e altri in cui dico "nah".

Filter ha detto...

TG: ma perché fai sempre il guastafeste? Quello è un tricheco. Gli ET non esistono.

seia ha detto...

La zebra a pois si nutre di quello che le da il marajà! Ne devi mangià di patate per prendermi in castagna! Ad ogni modo, mio caro Filter raccontarsela non è mica facile, io non mi convinco mai da sola. E' difficile farmi cambiare idea :-)

Filter ha detto...

Seia, dai, non esultare così scompostamente. Ricordarti che io, quando hai toppato su "Slam Dunk", ti ho fatto notare l'errore con signorilità. Sulla difficoltà del raccontarsela, vuoi che non ti capisca? Certo che suona tutto molto triste.

seia ha detto...

Hai ragione. Mi ricompongo, anche perché fa troppo caldo per agitarsi. Non intristirti, le sorprese accadono sempre, eventi inaspettati che rendono tutto più vario e movimentato. Tipo stamattina, che sono sveglia da meno di mezz'ora e mi hanno già recapitato due raccomandate: 2 multe del 2003. Mi sento molto meglio adesso...

Filter ha detto...

E' vero, fa troppo caldo. Ma tu almeno c'hai il ponentino, no? Qui sembra di stare nello stagno delle papere.
Dai, confidiamo nelle sorprese, allora. Voglio leggere le tue multe come un auspicio buono. Il destino, se vuole raggiungerti, ti raggiunge. Di solito, basta commettere qualche sbaglio: poi è lui che suona alla tua porta.

seia ha detto...

Eh, e suona sempre due volte!

Filter ha detto...

Meglio! Auspicio doppio, e implicazioni letterarie positive (a interpretarle con un po' di buona volontà).

Ladra di Caramelle ha detto...

Chissà come se la cava con le palline da tennis, sto cercando un raccattapalle che si accontenti di modico compenso per i miei allenamenti...

Filter ha detto...

Ladra di caramelle, con le palline se la cava benissimo, ma tende a confondersi con la terra rossa. La gente poi ci inciampa.

Ladra di Caramelle ha detto...

potrei avere una scusa per il mio pessimo smash: scusate, sono inciampata in un tricheco!

Filter ha detto...

Ladra di caramelle, mi pare una scusa ottima. Provala e fammi sapere cosa ti dicono, per favore.