21 giugno 2006

I grandi classici della natura (62)

Gatto nazista.

Rubata a K00s.

36 commenti:

Loforestieroprolisso ha detto...

Effigi del Führer che si palesano spontaneamente in natura.

Grazie per aver portato alla luce una prova che scagiona il sottoscritto dall'accusa di squilibrio mentale.

Filter ha detto...

Loforestieroprolisso, l'unico dubbio è su quel "spontaneamente". Tutti sappiamo degli investimenti del Fuhrer sulla eugenetica. Potrebbe essere un gatto venuto dal Brasile.

davide l. malesi ha detto...

Nemmeno dei gatti ci si può più fidare. E' la fine di un'epoca.

Juliette Godart ha detto...

Sono paralizzata dal terrore.

porphyrios ha detto...

Herr Furrer

Happy Fuhrer Friday

Filter ha detto...

Davide, io non mi sono fidato mai. Mi sono sempre chiesto perché sparissero tutto il giorno. Ora ho qualche teoria.
Juliette, ti capisco.
Porphyrios, ti vedo contenta. Mi mandi la foto del tuo gatto, per favore?

porphyrios ha detto...

qui ha la zampa tesa e un oblò neopagano sulla testa, è il massimo della nazificazione possibile del mio gatto

http://static.flickr.com/55/172732017_4a1085a259.jpg

Filter ha detto...

Porphyrios, che gatto bello. Comunque hai ragione: come nazista, sembra valere davvero poco.

RL ha detto...

Hey, Filter, è il gatto nazista che ti rende così morbido?

Filter ha detto...

Rotella, hai ragione, sono morbido. Il gatto di Porphyrios è bello sul serio ma in altri giorni avrei trovato il modo di maltrattarlo. Non so che mi succede, oggi. Forse è per via di un certo momento carino del venerdì che mi è capitato stamattina.
Immagino che domani, dopo un sonno ristoratore, tornerò il solito uomo permaloso e felice di ciò che sa.
Comunque, hai una vista acuta! La cosa mi spaventa un po'.

Juliette Godart ha detto...

'Momento carino del venerdì'... sarò discreta e non chiederò approfondimenti. Piuttosto, ieri non era giovedì? I miei neuroni sono organizzati per giorno della settimana: non vorrei che quelli del venerdì pensassero di aver saltato un turno. Sono piuttosto permalosi.

Filter ha detto...

Juliette, il momento carino del venerdì trascende la concezione classica dello spazio e del tempo. Può essere in più luoghi allo stesso momento; può non essere un momento, ma durare; può accadere di giovedì, di sabato, di martedì. E, ciò nononostate, rimanere un momento carino del venerdì.
Ecco, che sia carino invece è necessario: un gatto attaccato ai coglioni non sarà mai un momento carino del venerdì, per dire.
So che adesso tutto ciò suona strano, ma col tempo capirai. Molta gente, all'inizio, è confusa dal momento carino del venerdì. All'inizio.

gloriamundi ha detto...

Quindi quando avrai DAVVERO un gatto attaccato ai coglioni, potrei chiamarlo "momento NON carino del lunedì mattina prestochesiritornaalavorarecheduemaroni"? Credo che la sensazione fisica sia più o meno la stessa...

Filter ha detto...

Gloriamundi, ciò di cui parli fa parte di un fenomeno più ampio: si chiama "Ugly the Ugly McUgly". Qui se ne narrano le origini. Scusa le continue autocitazioni.

RL ha detto...

Oggi non ho voglia di studiare, profe, non è che qualcuno mi presta il bigino, già sottileneato, di Ugly così capisco anche io.
In seconda fila si sente e si vede male.
Profe, profe, posso darle un consiglio, non si scusi per le autocitazioni.
Qualsiasi docente pieno di sè le usa....

Filter ha detto...

Rotella, hai sbagliato rubrica. Il sarcasmo su di me è riservato a "Rispondete nei commenti". Il professor Filter insegna e vi sculaccia solo lì.
In ogni caso, ho ancora qualche residuo di morbidezza in corpo (durano tanto questi momenti carini). Quindi, farò io il bigino.
Ugly the Ugly McUgly è il nemico mortale del momento carino del venerdì. Nella sua forma attuale, è nato negli anni Settanta. Ma, in realtà, è una forza che esiste fin dalla notte di tempi. In ogni epoca, ha pedinato il momento carino del venerdì, cercando di reintrodurre il brutto (e quindi il dolore, l'equivoco, la meschinità) laddove il momento carino del venerdì era appena passato. E' un'esperienza che abbiamo vissuto tutti: prima un momento carino del venerdì e, poche ore dopo, una sofferenza che nasce da un nonnulla. Ma non è un nonnulla: è il soffio cattivo di Ugly the Ugly McUgly, che vuole spegnere la fiammella che il momento carino del venerdì ha acceso in noi.
Mi emoziono io stesso a raccontarvi queste cose. Maledetta morbidezza.

RL ha detto...

Chiedo venia per l'errore.
E cercherò di ricordami questa storia, ma al contrario...
.. e allora il soffio malvagio del momento potrà essere sconfitto dal ricordo dalla bellezza e forza del mio momento carino del venerdì...

Filter ha detto...

Rotella, smettila! Hai deciso di farmi piangere?

RL ha detto...

Ti senti davvero così morbido?
Ma che razza di momento carino è stato!!!!
Dobbiamo temere per te?

Filter ha detto...

Ma no, è che sotto sotto sono un uomo sensibile.
Oddio cosa sto dicendo.

RL ha detto...

Perchè ho l'impressione che in questa sessione il sarcasmo sia tutto per me?

Filter ha detto...

Mah, è una tua impressione, appunto. Forse sei ancora sotto l'influsso di Ugly the Ugly McUgly.

RL ha detto...

Può essere. Mi rendo conto che Ugly è piuttosto strisciante e infido. Applicherò allora la tattica B.
E non piangere, per piacere, che da qui non riesco ad asciugarti le lacrime!

Filter ha detto...

Basta, basta! E' ora di andare a nanna adesso.

gloriamundi ha detto...

Non credevo, Filter, fossi così sensibile... mi sto innamorando...
;D

Filter ha detto...

BAAAASTA! Ti ci metti anche tu? Via! Tutte a nanna! Subito!

gloriamundi ha detto...

Solo perchè ti ho detto che sei sensibile... anche un po' permaloso... ;P sei adorabile Filter :)

Filter ha detto...

"Adorabile"? L'ultima persona a essere stata chiamata "adorabile" su questo blog è stato Spongebob. Capisci che ora fatico a prenderlo come un complimento. Meglio permaloso, allora. Grazie.

gloriamundi ha detto...

Ma vuoi mettere?????????...
grazie del paragone, comunque... permaloso. ;P

CuloDritto ha detto...

Comunque questo gatto fa senso, proprio.
Lo depilerei con l'agopuntura, un pelo alla volta.

Filter ha detto...

CuloDritto! Pensa che quando ho scritto questo post, ho pensato a te. Non ricordo se era mentre scrivevo la parola "gatto" o mentre scrivevo la parola "nazista".

CuloDritto ha detto...

Ah, ti attizzi guardando gatti fascisti? Beh, ognuno ha i suoi metodi; chi sono io per giudicare?

Filter ha detto...

CuloDritto, si chiamano associazioni libere. Il problema è che ormai ci conosciamo troppo. A furia di polemiche e discussioni, vedo di continuo cose che associo a te! Pensa che adesso mi attizzo ogni volta che guardo le tende a quadretti che ho in casa.
Quando ho ospiti è imbarazzante.

CuloDritto ha detto...

Un altro ottimo motivo per cambiarle, vedi. Però dipende anche dagli ospiti: in certi casi potrebbe esserti utile avere delle tendine a portata di mano. In quegli stessi frangenti, un gatto risulterebbe più scomodo: magari se ne sta in giro a zonzo e non risponde se lo chiami, oppure tenta di arpionarti con le unghie proprio lì.
E poi (ma questa è un'opinione personale) il gatto nazista eccita solo te; le tendine, magari, risvegliano i sensi di qualche sessantenne ancora in salute. Se ti piace il genere.

Filter ha detto...

CuloDritto, a volte mi impressioni: le tendine me le ha proprio consigliate e vendute una sessantenne simpatica e in salute. Come facevi a saperlo? O_o
Ma quindi... dici che devo provarci?

CuloDritto ha detto...

Vai, è tua di diritto.