24 aprile 2006

L'angolo del maiale (15)

"Il potere logora chi non ce l'ha", dice una frase famosa. In realtà, tutti sanno che l'esposizione prolungata al potere causa mutazioni fisiche orrende. Gollum, Vader e lo stesso autore della frase ne sono esempi tristissimi.

Il potere abbruttisce chiunque, anche le creature più pure. Talvolta, persino i maiali! Nella foto, vedete Domingo: eletto delegato sindacale all'allevamento "La ghianda", ha fatto combutta coi padroni in cambio di miserabili orpelli. Il suo volto, un tempo amabile come quello di ogni suino, si è mutato nell'ennesima maschera del potere.

6 commenti:

seia ha detto...

Ecco che si ripete la profezia di Orwell, un po' di potere e tutto si perde. Perché c'è sempre qualcuno che è più maiale degli altri!

Filter ha detto...

Seia, purtroppo è così. Ed è una beffa che chi vuol essere più maiale degli altri in realtà lo sia meno: perché perde i suoi bei tratti. Come il potere sugli uomini disumanizza, così il potere sui suini desuinizza.

seia ha detto...

In effetti quella faccia non mi è nuova... :-)

Filter ha detto...

Sì, eh? :-)

loforestieroprolisso ha detto...

Direi Breznev: ad ogni modo il contrasto è tragicamente impressionante.

Filter ha detto...

Purtroppo sì. Forse è perché a una simile corruzione negli uomini si è più abituati.