03 dicembre 2005

Forse non avevamo capito niente

Scopro su miic, passando per Giovani Tromboni, dichiarazioni importantissime del cardinale Zenon Grocholewski, autore del recente documento sull’ordinazione dei gay.

“Il documento pubblicato questo martedì dalla Santa Sede che regolamenta l’ammissione di uomini con tendenze omosessuali nei Seminari e al sacerdozio non contiene nulla di straordinario”, assicura il Cardinale Zenon Grocholewski […].

“Molti difendono la posizione secondo cui la condizione omosessuale sarebbe una condizione normale della persona umana, come quasi un terzo genere; invece, questo contraddice assolutamente l’antropologia umana; contraddice, secondo il pensiero della Chiesa, la legge naturale, e ciò che Dio stesso ha impresso nella natura umana: la bisessualità”, ha proseguito.

Aggiornamento: qui (file ram) potete ascoltare il cardinale, che parla un italiano ottimo, dire proprio bisessualità. Il passaggio è intorno al minuto 4 e 30. Ringraziamenti a Porph.

7 commenti:

TG ha detto...

ah, ecco.

Filter ha detto...

Si tratta solo di fare uno sforzo in più. Da parte di tutti.

Dr.Apocalypse ha detto...

....

vic ha detto...

Non avevo fatto caso al nome del cardinale.
Il paradosso di Zenon, veramente.

Filter ha detto...

E fosse stato Groucholewski, il discorso ci sarebbe stato benissimo in un film dei fratelli Marx.

Anonimo ha detto...

pensavo fosse uno scherzo, magari di un traduttore birichino eh eh. sono andata a vedere lo stesso articolo in altre lingue, c'è sia in spagnolo che in inglese. in spagnolo diceva la stessa cosa, in inglese no (niente bisex siamo inglesi?). qual è l'originale? piccola ricerca su Radio Vaticana e ho trovato il file della trasmissione e... groucholeschi parla in italiano e dice proprio così, bisessualità. per chi lo volesse ascoltare, l'indirizzo del file del bilapsus bilinguae: http://www.vaticanradio-us.org/105live/audio/11_29_aldila.ram

porph.

Filter ha detto...

Great find! Lo posto subito.