23 marzo 2006

Rispondete nei commenti (2)

A questo gatto è successo qualcosa. Cosa?

14 commenti:

CuloDritto ha detto...

E' Katrina! Quella dell'uragano!

rickrock ha detto...

piccolo...
sembra il mio quando due giorni fa l'ho salvato da una scala pericolante in cantina...!!

PiB ha detto...

scampato ad un fuoco/incendio?

severine ha detto...

L'hanno castrato.

Anonimo ha detto...

Io non conosco il gatto.
So tutto, la vita e il suo arcipelago, il mare e la città incalcolabile,
la botanica, il gineceo coi suoi peccati,
il per e il meno della matematica, gl'imbuti vulcanici del mondo,
il guscio irreale del coccodrillo, la bontà ignorata del pompiere,
l'atavismo azzurro del sacerdote,
ma non riesco a decifrare il gatto.

Pablo Neruda (da Ode al gatto)

Loforestieroprolisso ha detto...

Ha sentito pronunciare in rapida successione le frasi
"non ci sono più croccantini"
e
"entro un anno tutti gli scarti chirurgici d'ospedale saranno eliminati mendiante incenerimento, senza eccezione".

Alchè è stato colto dal panico e si è attaccato ad un soffitto.

Alessandra ha detto...

L'hanno buttato giù dal ventesimo piano per vedere se atterrava davvero sulle zampe. E non ci è riuscito.

blindfury ha detto...

Penso che questo gatto stesse facendo a botte con un altro gatto, questioni di gatte. Lì vicino si dev'essere sviluppato un incendio: probabilmente a causa di una giovane ragazza che si è dimenticata una candela accesa vicino ad una tenda. La ragazza sta bene, fortunatamente era uscita di casa a portare la spazzatura quando l'incendio è divampato.
La pompiere, spento l'incendio, ha visto i due gatti azzuffarsi e, grazie al collarino che porta al collo, ha riconosciuto in uno di essi il suo gatto da poco più di due mesi scappato di casa. Raggiunge in un baleno la rissa e separa i due felini: il maledetto nemico del nostro (ricoperto di cicatrici, uso com'è ad attaccar rissa) se la batte a gambe levate, mentre Tigre riconosce la sua padrona e in preda ad un impeto di affetto poco gattesco le salta al collo: con tutta probabilità la sua proverbiale furbizia ha fatto sì che gli tornassero alla memoria croccantini e comodi cuscini.
Pochi giorni dopo la pompiere farà castrare il suo micio, seguendo così il consiglio del suo veterinario: Tigre non scapperà mai più di casa.

Credo sia andata così.

porphyrios ha detto...

la pompiera è sua cugina che vive in america. si sono incontrati, si abbracciano, si baciano.

porph.

Filter ha detto...

Culodritto: la classica secchiona. Sempre la prima ad alzare la mano, dà risposte che possono capire solo lei e il professore. Voto: 9.
Rickrock: non risponde. Come al solito, adduce guai familiari. Voto: 4.
Pib: intelligente ma non si applica. Voto: 5.
Severine: la ribelle. Per mero gusto della sfida, cerca di instillare immagini orrende nella mente del professore. Ci riesce. Voto: 2.
Anonymous: lagnoso. Non studia e poi dice che il compito era troppo difficile. Voto: 4.
Loforestieroprolisso: sempre studioso. Legge la traccia con attenzione, fornisce risposte errate ma pertinenti. Voto: 8.
Alessandra: la sognatrice. Quando risponde, tende a proiettare le sue fantasie. Però si impegna. Voto: 8.
Blindfury: cervellotico. Si avventura in deduzioni forzate, ipotesi improbabili, spiegazioni ad hoc. Ha un futuro nell'accademia. Voto: 10.
Porphyrios: dotata. Invece di rispondere alla domanda, tenta di rifare il mondo a modo suo. Voto: 9.

LdC ha detto...

La pompiera sta portando il suo gatto ad una normale vaccinazione e, per il puro fatto che l'orario della visita coincide con quello di inizio del suo turno, per comodità è uscita di casa già in divisa. Regge?

Filter ha detto...

Ldc: la solita ritardataria. Arriva a compito in classe quasi finito. Risponde bene, ma non alla domanda: "che cosa è successo al gatto?". 7 per l'impegno.

LdC ha detto...

"che cosa è successo al gatto?" è implicito, Prof.. al gatto è successo qualcosa per cui si è reso necessario portarlo dal veterinario!

Filter ha detto...

Ldc, non arrampichiamoci sugli specchi. Dovrà tenersi il suo 6.