11 novembre 2005

“C’était un rendez-vous”, di Claude Lelouch

Chi ama Parigi amerà questo film, un corto di Claude Lelouch del 1976. E’ un piano sequenza girato dal cofano di un’auto che, entrata in città da una tangenziale, in meno di 9 minuti attraversa tutto il centro: dall’Arco di Trionfo fino al Sacro Cuore, dove si svolge il finale.

Secondo alcuni, l’auto è una Ferrari 275 GTB. Secondo altri una Renault Alpine (gli esperti di motori potranno provare a riconoscere il rumore). Il guidatore è Jean-Louis Schlesser, che in seguito pilotò in F1. Qui trovate l’itinerario esatto. Qui il film integrale (mov, 34 MB, ma il collegamento è veloce). Via Crooked Timber.

Aggiornamento: altre informazioni su Axonthenet.

3 commenti:

culodritto ha detto...

Ha preso tutti i semafori rossi e ha quasi stirato tre pedoni, di cui una vecchietta con cane. Mitico.

Rodolfo ha detto...

A me piace quando sta per sbagliare la strada (un paio di volte) mentre sale verso il Sacro Cuore.

Axonthenet ha detto...

Io l'ho scoperto soltanto ieri notte. Me lo sono guardato all'istante e l'ho trovato bellissimo, tanto che stamattina appena sveglio ho subito scritto un post sul mio blog decantandone le lodi. Stupendo.